Fondi Interprofessionali

I Fondi Paritetici Interprofessionali sono uno degli strumenti più efficaci per dare nuova linfa alle aziende e per investire in formazione in un periodo di crisi e di contrazione del lavoro. Questi fondi sono usati dalle aziende di tutti i settori per ottimizzare la preparazione dei propri dipendenti.

Fondi Paritetici Interprofessionali consentono la formazione professionale continua dei dipendenti delle aziende, le quali possono scegliere di destinare una quota pari allo 0,30% dei contributi previdenziali versati all’INPS per il finanziamento di iniziative pubbliche di formazione e aggiornamento dei lavoratori alle quali far accedere i propri dipendenti. Ne esistono di diverse tipologie, a seconda del settore di competenza.

Modalità di adesione
L’INPS è l’ente deputato alle decisioni riguardanti il riconoscimento e la decorrenza dell’adesione ai Fondi Paritetici Interprofessionali. Le aziende aderiscono a un fondo versando un contributo all’INPS che lo girerà al Fondo stesso. L’iscrizione a questi fondi può essere effettuata in forma elettronica tramite il sito dell’INPS, nella sezione dedicata.
Con l’adesione al fondo (che è revocabile), l’azienda si guadagna l’accesso alle attività formative per i dipendenti, accesso che viene rimodulato con precisione, tramite avvisi e bandi pubblici che stabiliscono le singole modalità di iscrizione.

Modalità di utilizzo
Tre sono le modalità con le quali un’azienda può utilizzare le risorse dei fondi:
1) con un conto formazione aziendale l’azienda ha la possibilità di utilizzare la quota accantonata dello 0,30% per progettare attività formative in linea con le proprie esigenze. Il conto finanzia al 100% sia costi esterni che costi interni (docenza, coordinamento, tutoraggio, spese generali, ecc…). Le spese sostenute verranno rimborsate al termine del progetto stesso, che dovrà essere cofinanziato tramite le ore del personale partecipante.
2) con un voucher formativo l’impresa può acquistare per i suoi dipendenti seminari, master, workshop e corsi da un “catalogo”;
3) con un progetto territoriale o settoriale (conto di sistema) l’azienda può usufruire di progetti formativi organizzati da enti e associazioni che rispondono alle proprie necessità, così come espresse negli avvisi pubblici banditi dai vari fondi.

Le Tipologie 
Fra i più importanti si segnalano Fondimpresa (Fondo per lavoratori delle imprese industriali), Fondirigenti (Fondo per i dirigenti industriali), Forte (Fondo per i lavoratori del commercio, del turismo, dei servizi, del credito, delle assicurazioni e dei trasporti), Fondir (Fondo dirigenti del terziario), Fonarcom(Fondo per i lavoratori dei settori del terziario, artigianato, delle PMI), Fondo Formazione Pmi Fapi (Fondo per i lavoratori delle PMI imprese industriali), Fondo Artigianato Formazione (Fondo per lavoratori delle imprese artigiane), Fonder (Fondo per enti ecclesiastici, associazioni e fondazioni, coop., imprese con o senza scopo di lucro, aziende di ispirazione religiosa), For.agri (Fondo di settore per la formazione professionale continua in agricoltura), Fondazienda (Fondo per quadri e dipendenti dei comparti commercio-turismo-servizi, artigianato e PMI), Fondo formazione servizi pubblici (Fondo per la formazione continua nei servizi pubblici).

Il servizio

Per l’utilizzo dei Fondi Interprofessionali, il CFP G. Zanardelli eroga servizi di consulenza per le attività di progettazione di piani formativi, pianificazione e coordinamento delle attività, docenza e rendicontazione, nel rispetto dei regolamenti specifici di ogni Fondo. I Fondi Interprofessionali possono finanziare, in tutto o in parte, piani formativi aziendali, territoriali, settoriali o individuali (voucher) concordati tra le parti sociali.

Una volta complilato il modulo, inviarlo ai seguenti indirizzi mail:

aziende@cfpzanardelli.it

FondimpresaLOGO

 

Share:

Documenti allegati

Catalogo Abilità Personali

Catalogo Informatica

Catalogo Lingue

Catalogo Sicurezza Sul Luogo Di Lavoro

Catalogo Tecniche Di Produzione

Catalogo Benessere

Modulo Richiesta

Indietro

Iscriviti
alla
nostra
newsletter

*Campi obbligatori

Registrazione alla newsletter confermata.