Destinatari

tutti i Lavoratori subordinati

Contenuti

  • Rischi Infortuni, Meccanici generali, Elettrici generali
  • Macchine, Attrezzature, Cadute dall’alto
  • Rischi da esplosione, Rischi chimici, Nebbie, oli, fumi, vapori, polveri
  • Etichettatura, Rischi cancerogeni, Rischi biologici, Rischi fisici
  • Rumore, Vibrazioni, Radiazioni, Microclima ed illuminazione
  • Videoterminali
  • DPI organizzazione del lavoro
  • Ambienti di lavoro
  • Stress lavoro correlato
  • Movimentazione manuale carichi
  • Movimentazione merci
  • Segnaletica
  • Emergenze
  • Procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico
  • Procedure esodo e incendi
  • Procedure organizzative per il primo soccorso
  • Incidenti e infortuni mancati
  • Altri rischi
  • Test

Certificazione rilasciata

Attestato di frequenza

Descrizione

La Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato e le Regioni con l’Accordo del 21 dicembre 2011 ha fissato i criteri per la formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza per i lavoratori. La norma definisce che la durata della formazione sui rischi specifici varia in funzione della classificazione dell’azienda e del ruolo del lavoratore.
Prima dell’effettuazione del corso si ricorda alle aziende partecipanti di informarsi presso le Associazioni di categoria di riferimento sulle modalità con le quali richiedere la collaborazione agli Organismi Paritetici.
Al termine del percorso formativo, previa frequenza di almeno il 90% delle ore di formazione, verrà effettuata una prova di verifica obbligatoria da effettuarsi con colloquio o test, in alternativa tra loro. Tale prova è finalizzata a verificare le conoscenze relative alla normativa vigente e le competenze tecnico-professionali acquisite in base ai contenuti del percorso formativo

Documenti allegati

Share:
Indietro

Iscriviti
alla
nostra
newsletter

*Campi obbligatori

Registrazione alla newsletter confermata.