LAVORA CON NOI
         
 | 

Articoli

20140825 - IFTS “Impianti Domotici ad alta Efficienza Energetica”

Approvato il progetto di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore per

Tecnico superiore di installazione e manutenzione di impianti civili ed industriali

“Impianti Domotici ad alta Efficienza Energetica”

 

Con decreto regionale del 25 luglio u.s. è stato approvato il percorso IFTS per Tecnico superiore di installazione e manutenzione di impianti civili ed industriali “Impianti Domotici ad alta Efficienza Energetica” . Il progetto è frutto della collaborazionedi un partenariato costituito da enti di formazione, aziende e istituzioni che vede come capofila l’I.I.S. “L. Cerebotani” di Lonato.

La figura professionale in uscita avrà acquisito competenze in ambito domotico, elettrico, elettrotecnico ed elettronico per proporre e realizzare impianti civili ed industriali ad alta efficienza energetica.

Il percorso, completamente gratuito, avrà la durata di 900 ore comprensive di 270 ore di stage a partire dal prossimo ottobre con termine luglio 2015. La sede di svolgimento sarà presso il C.F.P. G. Zanardelli a Brescia, in Via Gamba, 10/12.

E’ previsto un numero massimo di 20 partecipanti con un’età fino a 35 anni ed in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore ad indirizzo tecnico o diploma professionale di Tecnico.

Gli interessati possono rivolgersi ai recapiti sotto indicati per compilare la scheda di richiesta di partecipazione:

IIS “L.Cerebotani” - Lonato del Garda - tel. 030 9913355 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CFP “G.Zanardelli” – Brescia – tel. 030 3848511 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

20140820 Riqualificazione e ricollocazione dipendenti aziende in crisi

Riqualificazione e ricollocazione dipendenti aziende in crisi:

il caso ZUCCHI SpA

Comunicato stampa - luglio 2014

 

ELENCO FORMATORI-DOCENTI A PARTIVA IVA (PIVA): AMMESSI E NON AMMESSI A.F. 14/15

 

Il C.F.P. “Giuseppe Zanardelli” – Azienda Speciale della Provincia di Brescia pubblica l'esito dell'Avviso Pubblico per la formazione di un elenco di prestatori di servizi qualificati ad assumere un incarico libero professionale di docenza in ambito didattico-formativo nei percorsi D.D.I.F. (Diritto e Dovere di Istruzione e Formazione) per l'anno formativo 2014/2015.

 

Elenco Ammessi PIVA 

 

Elenco Non Ammessi PIVA

 

 

ELENCO FORMATORI-DOCENTI TEMPO DETERMINATO (TD): AMMESSI E NON AMMESSI A.F. 14/15

 

La Direzione Generale del C.F.P. “Giuseppe Zanardelli” – Azienda Speciale della Provincia di Brescia, informa che, a seguito di delibera del giorno 8 luglio 2014, sono state identificate per l’a.f. 14/15 le sotto elencate aree disciplinari e relativo numero di posizioni, per le quali si procederà ai colloqui come da Avviso pubblico.


Si precisa, che il C.F.P. “Giuseppe Zanardelli” – Azienda speciale della Provincia di Brescia si riserva di utilizzare l’elenco dei candidati ammessi per assegnare eventuali altre posizioni che si rendessero necessarie nel corso dell’a.f. 14/15 (supplenze, sostituzioni per maternità ...).

 

Aree disciplinari

BRESCIA

CHIARI

CLUSANE

DARFO

DESENZANO

PONTE DI LEGNO

VEROLANUOVA

VILLANUOVA

Lingua italiana – storia/geografia

         

1 - td

 

2 - td

Lingua straniera (inglese,tedesco e francese)

     

1 - td

       

Matematico-scientifica e Informatica

1 - td

     

1 - td

   

1 - td

Tecnico professionale (pratica) – settore cure estetiche (estetica)

     


1 - td

   

1 - td

 

Tecnico professionale (teoria) – settore cure estetiche (acconciatura e estetica)

       

2- td

     

Tecnico professionale (teoria) – settore meccanico (macchine utensili – automazione)

 

1 - td

           

Tecnico professionale (pratica) – settore elettrico

       

1 - td

   

1 - td

Tecnico professionale (teoria) – settore alimentare e della ristorazione

   

1 - td

         

Sostegno allievi disabili

 

1 - td

       

1 - td

 

Totale

1

2

1

2

4

1

2

4

 

Elenco Ammessi TD 

 

Elenco Non Ammessi TD

 

 

Piano Formativo Provinciale

Cattura2

Piano Formativo Provinciale

Percorsi formativi per operatori del settore socio-sanitario


 CFP Zanardelli, nel 2014, a seguito di convenzione con l’Assessorato Attività Sociali, Pubblica Istruzione e Università della Provincia di Brescia, gestisce le attività del Piano Formativo Provinciale  rivolto al personale dei servizi socio-assistenziali e socio sanitari.

Il Piano Formativo Provinciale nasce in applicazione della Legge 328/2000- art.7, nonché della Legge Regionale n. 3/2008, in base alle quali la Provincia concorre alla programmazione e alla realizzazione della rete delle unità d'offerta sociali e sociosanitarie, con specifico riferimento al sistema dell'istruzione, della formazione professionale e delle politiche del lavoro. La Provincia in particolare si deve occupare di:

     - Rilevare ed analizzare il fabbisogno formativo del personale che opera nelle unità d'offerta sociali e sociosanitarie;

     - Programmare interventi formativi di qualificazione e di aggiornamento professionale, nel rispetto della normativa nazionale e delle linee di indirizzo regionali.

Lo scopo di questo progetto è principalmente quello di provvedere all’aggiornamento professionale degli operatori dei settori socio-sanitario,implementando e integrando, le professionalità possedute, col fine di supportare gli operatori e rafforzare il settore.

I Destinatari principali  delle attività formative sono quindi  gli operatori sociali e socio-sanitari dei Comuni,  delle Aziende territoriali e Fondazioni per i servizi alla persona, delle ASL, del terzo settore, del volontariato, operanti nei servizi collocati nel territorio provinciale.

I percorsi del piano sono studiati a seguito di una attenta rilevazione del fabbisogno, in maniera tale da soddisfare le esigenze formative manifestate dai servizi, e  fornire occasioni di crescita professionale  per garantire un lavoro aggiornato e consapevole.

Una particolare attenzione, nella creazione dei percorsi, viene rivolta alla necessità di cogliere e interpretare i mutamenti e i nuovi bisogni della società contemporanea, ampliando così la capacità dei servizi sociali di dare una pronta risposta  ai bisogni emergenti.

Clicca QUI per visualizare la tabella relativa al catalogo corsi.