LAVORA CON NOI
         
 | 

Articoli

REGIONE LOMBARDIA PREMIA GLI STUDENTI PIU' MERITEVOLI - Milano, 17 marzo 2015

"Questo non è un regalo per indurvi a studiare, perché già lo fate con ottimi risultati, ma un riconoscimento per l'impegno che ci avete messo. La Regione Lombardia riconosce il merito e vuole premiare chi si impegna, chi dà il meglio per se e per gli altri". Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che insieme agli assessori Antonio Rossi (Sport e Politiche per i giovani) e Valentina Aprea (Istruzione, Formazione e Lavoro), ha premiato gli studenti beneficiari della 'Dote Merito' a seguito degli esiti dell'anno scolastico e formativo 2013/2014.

Per il C.F.P. "G. Zanardelli" il riconoscimento è andato ad OMAR VIVIANI che ha ottenuto il massimo dei voti (100) nel 2014, conseguendo la qualifica di operatore della Risotrazione - Preprazione Pasti presso la sede di Clusane d'Iseo. Il premio è stato consegnato a 125 ragazzi delle scuole lombarde ed è consistito in un voucher in denaro per sostenere esperienze di approfondimento con viaggi di studio.

 

 

Alfabetizzazione per l'integrazione sociale

E' il convegno organizzato dal Rotary International che si è tenuto lo scorso 21 Febbraio presso l'Università degli Studi di Pavia al quale è intervenuto come relatore, fra gli altri, il Direttore Generale del CFP "G. Zanardelli", Dr. Marco Mascaretti.

Il tema è di quelli che appassionano se solo si ha a cuore le sorti del sistema didattico e la  funzione sociale della scuola, in tempi in cui tutto questo viene messo in discussione a partire dalle istituzioni che, per prime, ne offuscano la prospettiva. Di qui l'intervento accorato del Direttore per richiamare l'attenzione sull'opportunità di modernizzare il sistema scolastico per cultura e per strumenti, mettendo a disposizione le risorse necessarie affinchè il pubblico non rinunci ad una funzione tanto cruciale qual è l'istruzione dei giovani.

Programma convegno Pavia 

 

 

 

FONDIMPRESA: LA TUA FORMAZIONE FINANZIATA


fonFondimpresa è il Fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria CGIL CISL e UIL.

Il Centro Formativo Provinciale G. Zanardelli, partecipa ad AVVISI FONDIMPRESA per gli Enti di formazione e rende disponibile alle aziende aderenti al fondo, che abbiano preventivamente manifestato il proprio interesse, la possibilità di partecipare a corsi di formazione gratuiti:

1. Corsi interaziendali: Corsi brevi ed intensivi che si rivolgono alle aziende che desiderano formare un numero limitato di Risorse su tematiche specifiche. Rappresentano un momento di incontro e confronto con realtà aziendali differenti ed un’occasione per rafforzare il senso di appartenenza e l’identità aziendale. Tali corsi si tengono presso il nostro ente di formazione. 

2. Corsi aziendali: Corsi brevi ed intensivi che si rivolgono alle aziende che desiderano formare un gruppo di lavoro interno su tematiche specifiche e preventivamente concordate e progettate sulle reali esigenze della propria azienda. Tali corsi, si possono svolgere presso i locali dell’azienda interessata, secondo calendari e  programmi definiti direttamente e possono essere erogati a condizione che partecipino almeno 6 dipendenti.  

E’ necessario sottoscrivere la lettera di manifestazione d’interesse almeno un mese prima dell’avvio dei corsi per permettere l’approvazione del comitato tecnico di pilotaggio.  

 

Per entrambe le tipologie, il solo impegno dell’azienda partecipante è: 

-  Co-finanziamento tramite indicazione del costo orario dei partecipanti

-  Compilazione di moduli di pre-adesione e di iscrizione 

Fondimpresa provvederà ad  addebitare a consuntivo sul “conto formazione” di cui è titolare l’azienda, nei limiti delle disponibilità ivi esistenti, un importo calcolato in rapporto alle ore di formazione svolte dai dipendenti. Nessun addebito sarà effettuato nel caso di non disponibilità di risorse residue.

Destinatari: Personale dipendente delle PMI che hanno aderito a Fondimpresa prima dell'avvio dell'azione formativa.

Non possono essere destinatari delle attività formative i titolari e gli amministratori d'impresa, dirigenti, lavoratori autonomi e liberi professionisti, prestatori di lavoro occasionale, lavoratori con contratto di collaborazione coordinata e continuativa e a progetto, apprendisti.

Le imprese che possono iscrivere il proprio personale dipendente, devono aver sede legale o produttiva nella Provincia di Brescia, Cremona o Mantova.

 

Piani attualmente attivati:

 

Fondimpresa Avviso n. 5/2013 - I  scadenza “Innovazione e formazione per uscire dalla crisi”.

 

 

 

CORSI IN PARTENZA

Corso inglese pre_intermedio

 Corso finanza aziendale fondimpresa

 

Per maggiori informazioni contattateci:

Dott.ssa Claudia Gibellini

Tel.030/3848519 – 030/3848542

Fax. 030/3848549

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.