LAVORA CON NOI
         
 | 

Articoli

ELENCO FORMATORI-DOCENTI TEMPO DETERMINATO (TD): AMMESSI E NON AMMESSI A.F. 14/15

 

La Direzione Generale del C.F.P. “Giuseppe Zanardelli” – Azienda Speciale della Provincia di Brescia, informa che, a seguito di delibera del giorno 8 luglio 2014, sono state identificate per l’a.f. 14/15 le sotto elencate aree disciplinari e relativo numero di posizioni, per le quali si procederà ai colloqui come da Avviso pubblico.


Si precisa, che il C.F.P. “Giuseppe Zanardelli” – Azienda speciale della Provincia di Brescia si riserva di utilizzare l’elenco dei candidati ammessi per assegnare eventuali altre posizioni che si rendessero necessarie nel corso dell’a.f. 14/15 (supplenze, sostituzioni per maternità ...).

 

Aree disciplinari

BRESCIA

CHIARI

CLUSANE

DARFO

DESENZANO

PONTE DI LEGNO

VEROLANUOVA

VILLANUOVA

Lingua italiana – storia/geografia

         

1 - td

 

2 - td

Lingua straniera (inglese,tedesco e francese)

     

1 - td

       

Matematico-scientifica e Informatica

1 - td

     

1 - td

   

1 - td

Tecnico professionale (pratica) – settore cure estetiche (estetica)

     


1 - td

   

1 - td

 

Tecnico professionale (teoria) – settore cure estetiche (acconciatura e estetica)

       

2- td

     

Tecnico professionale (teoria) – settore meccanico (macchine utensili – automazione)

 

1 - td

           

Tecnico professionale (pratica) – settore elettrico

       

1 - td

   

1 - td

Tecnico professionale (teoria) – settore alimentare e della ristorazione

   

1 - td

         

Sostegno allievi disabili

 

1 - td

       

1 - td

 

Totale

1

2

1

2

4

1

2

4

 

Elenco Ammessi TD 

 

Elenco Non Ammessi TD

 

 

VEROLANUOVA: DOPPIETTA ALLE NAZIONALI DI MECCATRONICA

 Sede di Verolanuova: il primo posto al concorso nazionale indetto da TEXA per giovani studenti di meccatronica

Comunicato Stampa su Manerbioweek - 6 giugno 2014

Vincitori 2014

 

1° Campionato provinciale “G. Zanardelli” di Atletica Leggera

COMUNICATO STAMPA NR. 06/2014 del 19/03/2014
    

1° Campionato provinciale “G. Zanardelli” di Atletica Leggera


Perché?
Stimolare la pratica dello sport fra gli studenti rappresenta un passo significativo per aiutarli a stare insieme nonostante le differenze, che possono al contrario diventare ricchezza e patrimonio comune.  Sport significa anche rispetto delle regole, valorizzazione del merito, rispetto dell’avversario che diventa amico al termine della competizione: valori di cui si avverte il bisogno e che, dalla pratica diffusa e corretta dello sport, diviene parte integrante della formazione.

Quando?
Mercoledì 14 maggio 2014
Ritrovo ore 9.00

Dove?
A Chiari, presso, campo sportivo comunale, Via SS. Trinità

Chi partecipa?
Gli allievi delle sedi del C.F.P. G. Zanardelli [Brescia, Chiari, Clusane di Iseo, Darfo Boario Terme, Desenzano (fraz. Rivoltella), Edolo, Ponte di Legno, Verolanuova, Villanuova]

Programma
Cat. Allievi: m. 100 – 1000 – alto – lungo – peso kg. 4 – staffetta 4x100
Cat. Allieve: m. 100 – 1000 – alto – lungo – peso kg. 3 – staffetta 4x100
Juniores M: m. 100 – 1000 – alto – lungo – peso kg. 5 – staffetta 4x100
Juniores F: m. 100 – 1000 – alto – lungo – peso kg. 3 – staffetta 4x100

I premi
Le coppe verranno assegnate alle prime tre squadre classificate ed una medaglia al singolo partecipante.

Regolamento
E’ possibile richiedere informazioni all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La scadenza delle iscrizioni è prevista al 30 aprile.

Ringraziamenti
Si ringrazia il Comune di Chiari per aver messo a disposizione i locali e le strutture per gli allenamenti e le competizioni.

 

Locandina

Piano Formativo Provinciale

Cattura2

Piano Formativo Provinciale

Percorsi formativi per operatori del settore socio-sanitario


 CFP Zanardelli, nel 2014, a seguito di convenzione con l’Assessorato Attività Sociali, Pubblica Istruzione e Università della Provincia di Brescia, gestisce le attività del Piano Formativo Provinciale  rivolto al personale dei servizi socio-assistenziali e socio sanitari.

Il Piano Formativo Provinciale nasce in applicazione della Legge 328/2000- art.7, nonché della Legge Regionale n. 3/2008, in base alle quali la Provincia concorre alla programmazione e alla realizzazione della rete delle unità d'offerta sociali e sociosanitarie, con specifico riferimento al sistema dell'istruzione, della formazione professionale e delle politiche del lavoro. La Provincia in particolare si deve occupare di:

     - Rilevare ed analizzare il fabbisogno formativo del personale che opera nelle unità d'offerta sociali e sociosanitarie;

     - Programmare interventi formativi di qualificazione e di aggiornamento professionale, nel rispetto della normativa nazionale e delle linee di indirizzo regionali.

Lo scopo di questo progetto è principalmente quello di provvedere all’aggiornamento professionale degli operatori dei settori socio-sanitario,implementando e integrando, le professionalità possedute, col fine di supportare gli operatori e rafforzare il settore.

I Destinatari principali  delle attività formative sono quindi  gli operatori sociali e socio-sanitari dei Comuni,  delle Aziende territoriali e Fondazioni per i servizi alla persona, delle ASL, del terzo settore, del volontariato, operanti nei servizi collocati nel territorio provinciale.

I percorsi del piano sono studiati a seguito di una attenta rilevazione del fabbisogno, in maniera tale da soddisfare le esigenze formative manifestate dai servizi, e  fornire occasioni di crescita professionale  per garantire un lavoro aggiornato e consapevole.

Una particolare attenzione, nella creazione dei percorsi, viene rivolta alla necessità di cogliere e interpretare i mutamenti e i nuovi bisogni della società contemporanea, ampliando così la capacità dei servizi sociali di dare una pronta risposta  ai bisogni emergenti.

Clicca QUI per visualizare la tabella relativa al catalogo corsi.

DOTE UNICA LAVORO: OCCUPATI IN LOMBARDIA!

Il Centro Formativo Provinciale “Giuseppe Zanardelli", Ente accreditato presso Regione Lombardia (L. 22/2006) per l’erogazione dei “Servizi al lavoro e alla formazione”, partecipa al bando Dote Unica Lavoro che permette alle aziende ed alle persone di avere a disposizione incentivi all'assunzione e servizi per soddisfare le esigenze occupazionali. 


- Dote per le aziende: come usufruire d'assistenza ed incentivi economici per l’assunzione di nuovo personale.
- Dote per la persona: come avere a disposizione un set di servizi che rispondono alle proprie esigenze occupazionali.

 

Per maggiori informazioni e appuntamenti:

 

Unità organizzativa di Brescia:

Claudia Gerelli -  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tel: 030/3848511

Elena Bonzi  - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tel: 030/3848511

 

Unità organizzativa di Chiari:

Elena Cedroni email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tel: 030/711471

 

Unità organizzativa di Clusane d’Iseo:

Gian Domenico Balduzzi email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tel: 030/989522

 

Unità organizzativa di Darfo:

Ramona Taddei email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tel: 0364/533764

 

Unità organizzativa di Verolanuova:

Ivonne Gandolfi email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   e tel: 030/931258

 

Unità organizzativa di Villanuova:

Elena Bonzi email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tel: 0365/31312