Cascate di luce – Pino Veclani

27/12/2018

VERNISSAGE 01 GENNAIO 2019 – *C.F.P. G. Zanardelli di  Ponte di Legno* – Ore 21:00

La nuova suggestiva raccolta di immagini di Pino Veclani troverà il suo primo riscontro proprio negli spazi della nostra struttura alberghiera. Il fotografo dalignese ha scelto ancora una volta lo Zanardelli per lanciare il suo nuovo progetto che raccoglie immagini sorprendenti in un libro ricco di tecnica ed effetti speciali! Vi aspettiamo il 01° gennaio 2019 ore 21:00 per l’inaugurazione della mostra fotografica che sarà presente fino al 14 gennaio 2019 presso il CFP di Ponte di Legno in Via Fratelli Calvi 42, apertura 10:00 – 19:00.

 

 

CASCATE DI LUCE

Un nuovo progetto editoriale dedicato, ancora una volta, alla luce. O meglio alle Cascate di Luce, simbolo delle cascate di emozioni e sentimenti che nascono nel cuore e nell’animo di chi si nutre di un contatto diretto e stretto con la natura. Il nuovo fotolibro di Pino Veclani è il risultato di una serie di attimi di emozioni  autentiche; istanti, momenti e attese vissuti in alta quota, dove i primi o gli ultimi raggi di sole hanno smosso nel profondo i sentimenti del fotografo di Ponte di Legno, restituendo immagini e dettagli unici nel loro genere, dietro ai quali si nascondono respiri, sospiri e brividi.

 

La luce, dettaglio essenziale e imprescindibile del lavoro di fotografo. La luce alla base della tecnica fotografica, ma anche alla base di effetti speciali che rendono uniche le immagini realizzate. Un dettaglio fa la differenza: un raggio di sole, un riflesso di luce nell’acqua, ed ecco che tutto si trasforma, regalando scenari inediti anche su paesaggi ben noti. Una nuova cascata di luce riempie mente e cuore. E lì rimane per sempre, a comporre un mosaico di ricordi e sensazioni indescrivibili a parole.

 

Alcune frasi estrapolate dal fotolibro:

  •  IL GHIACCIO E LE SUE FORME

Il ghiaccio può essere molto di più: improvvisamente la dinamicità dell’acqua si blocca; lo scorrere infinito e instancabile di fiumi e cascate sembra riposarsi, immerso in un sonno profondo e rigenerante.

 

  • CASCATE DI LUCE

Così, dopo il gelido inverno, il senso della vita ricomincia a scorrere impetuoso. Cascate di acqua o cascate di luce? Fiumi alpini in piena o, ancora una volta, onde marine di dimensioni enormi che sbattono violentemente contro costiere millenarie? Tante domande, tante risposte. Alla base, l’elemento acqua.

 

  • IL SOLE LE OMBRE LA MONTAGNA

All’inizio è solo un piccolo puntino. Una minuta e flebile luce in un universo buio e freddo. Poi il sole avanza e, in pochi istanti, scaccia la notte, annulla il riposo, inonda di luce il mondo e, a gran voce, richiama l’inizio di un nuovo giorno.

 

  • COLORI E PROFUMI

Quando gli attori della natura entrano in scena, lo spettacolo dei colori si fa inebriante. Quasi come se un pittore avesse camminato in mezzo a sassi e rocce, lasciando qua e là tracce del suo passaggio. Ma non c’è nulla di costruito nel ventre di Madre Terra. Tutto è autentico, spontaneo, incredibilmente vero.

Share:
Indietro

Ultimi articoli

Lavoriamo – Speciale Servizi Socio Sanitari Chiari

12/06/2019

JOB SPEED DATE Speciale servizi socio sanitari – C.F.P. G. Zanardelli di Chiari IL TUO APPUNTAMENTO CON IL LAVORO   Le aziende incontrano gli allievi che hanno concluso e/o...


Leggi News

Corso di Formazione “Animazione sociale in contesti extra scolastici inclusivi”

12/06/2019

Venerdì 14 giugno 2019 alle ore 12.00 al quarto piano della sede legale del C.F.P. G. Zanardelli, in via Fausto Gamba 10/12, Brescia si terrà la conferenza stampa per...


Leggi News

Iscriviti
alla
nostra
newsletter

*Campi obbligatori

Registrazione alla newsletter confermata.