AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO GESTORI DELLE SALE DA GIOCO E DEI LOCALI IN ATTUAZIONE DEGLI ARTICOLI 4 E 9 DELLA L.R. 21 OTTOBRE 2013, N. 8

Commercio, Corsi Abilitanti e regolamentati, Formazione adulti

Durata: 2 ore + 1 ora per verifica acquisizione competenza

Destinatari

tutti i gestori delle sale da gioco e dei locali ove sono installate le apparecchiature per il gioco d’azzardo lecito sono obbligati a frequentare, con esito positivo, un corso di aggiornamento ogni tre anni. Il triennio decorre dalla data apposta sull’attestato di competenza regionale. Per non incorrere in sanzioni amministrative (da 1.000 a 5.000 euro), il gestore dovrà frequentare il corso di aggiornamento nel corso dell’anno solare di scadenza dei tre anni (per esempio, un gestore che ha concluso il corso obbligatorio il 15 giugno 2015 dovrà frequentare il corso di aggiornamento a partire dal 1° gennaio 2018 ed entro il 31 dicembre 2018). In via transitoria, l’obbligo formativo deve essere assolto entro il 30 giugno 2018 per i soli gestori che hanno concluso con esito positivo i corsi obbligatori entro il 31 dicembre 2014.

Obiettivi

La DGR X/ 7443 del 28/11/2017 ha definito le modalità organizzative attraverso le quali realizzare i corsi obbligatori di aggiornamento con i seguenti obbiettivi: sensibilizzare i gestori sull’importanza degli aspetti relazionali; fornire strumenti utili alla comunicazione con la clientela a rischio di problemi con il gioco d’azzardo; fornire le conoscenze sulle indicazioni operative utili a ridurre il rischio di problematizzazione del gioco; fornire strumenti per declinare in modo appropriato le competenze acquisite in relazione alle specifiche caratteristiche (struttura, tipologia dei giochi proposti, peculiarità della clientela ecc.) dei diversi contesti di gioco (ad es. pubblici esercizi versus sale VLT).

 

Contenuti

  • normativa nazionale e regionale di riferimento relativa al gioco d’azzardo
  • definizione e caratteristiche del gioco d’azzardo patologico: insorgenza e sviluppo del disturbo da dipendenza
  • indicatori di comportamenti patologici negli avventori
  • reti e strutture territoriali preposte alla prevenzione e cura della ludopatia e relazione con istituzioni competenti
  • tecniche di comunicazione e di approccio al cliente potenzialmente a rischio di ludopatia e di comunicazione efficace per la prevenzione del gioco d’azzardo

Requisiti di ammissione

al fine dell’iscrizione al corso di aggiornamento è necessario avere frequentato il corso obbligatorio di 4 ore regolamentato dalla D.g.r. 31 ottobre 2014 – n. X/2573 e acquisito l’attestato di competenza regionale. L’iscrizione potrà avvenire unicamente previa presentazione dell’attestato di competenza ovvero, in assenza dello stesso, previa autocertificazione in cui l’allievo, sotto la propria responsabilità, dichiara l’avvenuta acquisizione dell’attestato relativo al percorso obbligatorio delle 4 ore.

Certificazione rilasciata

Certificazione di Competenze

Competenza certificata: GESTIRE LA  RELAZIONE  CON  LA  CLIENTELA  A  RISCHIO  LUDOPATIA – AGGIORNAMENTO

Descrizione

i partecipanti che frequentano il 100% delle ore del corso sono ammessi alla prova di verifica finale per l’accertamento della competenza: “gestire la relazione con la clientela a rischio ludopatia – aggiornamento”. Al superamento della prova verrà successivamente rilasciato un attestato di competenza regionale ai sensi della L.R. 19/2007.

 

 

Share:
Indietro

Iscriviti
alla
nostra
newsletter

*Campi obbligatori

Registrazione alla newsletter confermata.