Etimologia Di Casa, Luigi Mannoia Origini, Pensiero Di Ugo Foscolo, Amici Vip 2019 Cast, Volpino Pomerania Nero, Master Bocconi Requisiti, Buongiorno 25 Ottobre 2020, Processo Verbale Procedura Civile, " />

efeso casa di maria

11/01/2021

Entrando nella cappella, il visitatore trova un unico grande recinto con un altare e una grande statua della Vergine Maria al centro. Efeso, a casa di Maria Una veduta della casa di Maria ad Efeso, in Turchia. Maria è il prototipo di questa Chiesa orante" (R. CANTALAMESSA, Maria, uno specchio per la Chiesa, Ancora, Milano 1989, pp. Coordinate. Appresero sul posto che le rovine delle quattro mura perimetrali della casa erano da secoli oggetto di pellegrinaggi e di venerazione da parte degli abitanti del villaggio di Sirinto, che discendevano direttamente dalla prima comunità cristiana di Efeso. 6br - Casa di Tramonto - Destin Casa di Tramonto welcomes its guests with luxurious furnishings and warm calming hues throughout in dcor. Israele, sulle orme dei profeti – Partenze Garantite, Pentecoste a Gerusalemme: dove lo Spirito discese sugli Apostoli, In Terra Santa con Maria: la Visitazione e la Chiesa della Dormizione. Il suo grande tempio, più volte ricostruito, appartiene nella sua ultima forma al III sec. Il sito, che oggi si chiama Meryem Ana Evi (Casa di Maria), è un luogo sacro ai cristiani ma anche ai musulmani, i quali hanno un profondo e particolare rispetto per la figura della Madre di Gesù. materiale in pietra comune nelle case private ebraiche, due corti, un focolare, con una pluralità di stanze. Grazie del rispetto che avrai per la passione e la cura che metteremo nel creare “il tuo viaggio”! Laura Silvia Battaglia. Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR). Denizhan Pekoz is the writer of this site.Denizhan was born (1978) and raised in Istanbul, the largest city of Turkey.Studied Business Administration in Izmir.Worked for Seabourn and Cunard Cruise Lines as Asst. Al di fuori del Santuario si trova un muro adibito alle richieste devozionali e agli ex-voto, che i fedeli usano per lasciare i loro messaggi e le loro richieste sotto forma di piccole note di carta o di stoffa. Diversi tipi di fiori e alberi da frutto crescono in loco, dove è stato installato un impianto di illuminazione artificiale per aiutare nella conservazione e nel monitoraggio del Santuario. Shore Excursions Manager.Now settled in Kusadasi, Turkey and married to Ezgi Kayan Pekoz who is assisting … Sono state trovate tracce di fondamenta risalenti probabilmente al I … È considerata l'abitazione dove visse fino alla fine dei suoi giorni terreni, attorno alla fine del primo secolo, Maria di Nazaret, madre di Gesù Cristo, affidata dal Messia all'apostolo Giovanni, che con Maria si trovava ai piedi della Croce. Un G20 virtuale, vetrina sfumata. La Casa de la Virgen María fue inusualmente descubierta por La Hermana Anne Catherine Emmerich, una monja alemana en el año 1812.La Hermana Emmerick despertó un día, con visiones y estigmas que de hecho incluían a San Juan y la Virgen María viajando desde Jerusalén hasta la tierra de Éfeso.Fue capaz de describirla … Era una casa rettangolare di pietra, a un piano solo, col tetto piatto e il focolare al centro, tra boschi al margine della città perché la Vergine desiderava … La casa è stata restaurata e serve da cappella ed è un sito di pellegrinaggio importante per i cristiani. Naturalmente dal punto di vista fisico a fermare le fiamme è stata la particolare condizione dei venti, ma la pietà popolare non ha esitato a vedere un segno tangibile della protezione del Cielo per questo luogo così speciale. A seguito della scoperta, la Chiesa Cattolica nominò Suor Marie de Mandat-Grancey Cofondatrice della Casa di Maria, e contestualmente le conferì l'incarico di responsabile del restauro e del mantenimento della dimora e dell'area circostante. Altri progetti. nel XII secolo troviamo la sua fama largamente diffusa in Europa. 172-173.) Afrodisia (A circa 100 km da Efeso). Quando la Emmerick morì, nel 1824, Brentano pubblicò un primo libro basato sui resoconti quotidiani delle visioni. Epifanio di Salamina (IV secolo d.C.) è stato il primo autore dell'antichità a dare notizia della tradizione orale, secondo la quale Maria avrebbe trascorso gli ultimi anni della sua vita ad Efeso, insieme a Giovanni apostolo ed evangelista. Éfeso es parada obligatoria al visitar Turquía . Maria non abitava proprio a Efeso, ma nelle vicinanze. I blog. La dimora in lingua locale era chiamata Panaya Kapulu (letteralmente: "Porta della Vergine")[10] (forse una sineddoche, frequente nelle lingue antiche, dove una singola parte starebbe a indicare l'intera abitazione, oppure un riferimento all'Assunzione). Ad Efeso c’è la casa di Maria. Sulle pendici di una collina non lontano dalle imponenti rovine di Efeso, sorge una cappella venerata come la casa della Madonna, che qui avrebbe abitato seguendo l'apostolo san … Coordinate: 37°54′41.84″N 27°20′02.5″E / 37.911622°N 27.334028°E37.911622; 27.334028. La casa di Maria ad Efeso Storia, leggende, tradizioni e visioni mistiche sulla casa di Maria ad Efeso A nove km a sud di Efeso, su un fianco dell'antico monte Solmisso, circondata da una folta vegetazione si erge una piccola cappella conosciuta come casa della Madre Maria (Meryem Ana). Il miracolo della Casa di Maria ad Efeso, risparmiata dalle fiamme Un enorme incendio ha distrutto 1200 ettari di bosco, ma le … Persepolis. Nel resoconto completo della visione si trovano descritte anche la posizione delle porte, la forma del camino, ecc. Situada a orillas del mar Egeo, se encuentra muy cerca de Kusadasi . Clicca qui per scoprire tutti i nostri viaggi e pellegrinaggi religiosi in Turchia! Diwan. Nel 2006, infatti, un devastante incendio estivo ha letteralmente divorato 1200 ettari di bosco fermandosi ad un metro dalle mura del santuario, lasciandolo completamente illeso. 12,5 TL a persona e 5 TL ad autoveicolo. Dimora ebraica e greca di età ellenistica, Page DuBois, Trojan horses: Saving the Classics from Conservatives, 2001, page 134, Poulin, Eugene P., "The Holy Virgin's House: The True Story of Its Discovery", Istanbul: 1999, Levitico 14:38-45, pietra e intonaco; Deuteronomio 5:21: case con campi, e animali tenuti all'interno della dimora, come in 1Samuele 28,24 e Proverbi 24,27; Ezechiele 40 e 41, vs 1Re 6,6-18: la casa di. Dialogo Washington-Teheran, tempi stretti per Biden. Anche le terre circostanti nascondono molte attrazioni interessanti. Facebook gives people the power to share and makes the world more open and connected. Excursiones Efeso - Day Tours: Efeso e casa di Maria - Guarda 31 recensioni imparziali, 68 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per … La dimora di Maria si trovava su una collina a sinistra della strada in direzione di Gerusalemme, circa tre ore e mezza da Efeso. Si crede che questa casa fosse la dimora della Vergine Maria quando viveva a Èfeso. Efeso… la casa di Maria: Efeso è una delle località archeologiche più frequentate di tutta la Turchia, una notorietà pienamente giustificata perché è un luogo dove la storia delle civiltà che si sono affacciate lungo le sponde del Mediterraneo, ha lasciato profonde e durature tracce nel corso dei secoli. 1. Luogo di pellegrinaggio religioso sia per i cattolici che per i musulmani. Euzet, J., "History of the House of the Blessed Virgin near Ephesus (1891-1961)", Vincentian Archives, 1961. https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Casa_di_Maria&oldid=117052351, Errori del modulo citazione - citazioni che usano parametri non supportati, Voci con template Collegamenti esterni senza dati da Wikidata, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, le visioni di una/due mistiche: la beata Emmerick, e probabilmente la mistica, due missioni indipendenti, partite da luoghi diversi, pur basandosi sullo stesso scritto, giungono alla solita comune conclusione archeologica, le rovine sottostanti sono state effettivamente datate al I secolo, e corrispondono al contenuto della visione mistica per vari aspetti (pietre rettangolari, due parti, focolare centrale, finestre alte, tetto piano). La tradizione mariana sostiene che una qualche forma di acqua corrente correva come un canale in questa stanza più piccola, la "stanza di Maria", e che avrebbe dato origine alla fonte attuale di acqua potabile situata al di fuori della struttura. Caro viaggiatore, In effetti, è proprio ad Efeso che viene intitolata la prima basilica della cristianità a Maria, dove si svolse il primo concilio nel 431 d.C., che sancì la divina maternità di questa. Dopo il 1842, anno della morte di Brentano, venne pubblicato di un secondo libro, che presentava le sue riflessioni e commenti personali su questi fatti. Alcuni manoscritti greci e latini del concilio efesino presenti nella Biblioteca Vaticana farebbero menzione del soggiorno di Maria con Giovanni a Efeso, almeno per un certo tempo. Anna Emmerich fu ammalata per un lungo periodo nella comunità di Dülmen, dove riceveva visite quotidiane di importanti personalità, data la sua grande notorietà in Germania.[2]. Un Secondo concilio di Efeso ebbe luogo nel 449, ma i suoi atti controversi non furono mai approvati dalla Chiesa Cattolica. Casa di Maria (A 6 km da Efeso). A seguito delle decisioni di papa Leone XIII nel 1896, e poi di papa Giovanni XXIII nel 1961, fu abrogata l'indulgenza plenaria per chi si recava in pellegrinaggio alla Basilica della Dormizione di Maria in Gerusalemme, e all'opposto fu introdotta la stessa indulgenza per tutti i fedeli che si fossero recati in pellegrinaggio alla Casa di Maria, ad Efeso (e al Santuario prospiciente)[18]. Ciò rende ragionevole credere che tutti si allontanarono da Gerusalemme, e Maria insieme ad alcuni di essi, in quanto affidata a Giovanni. È la lettera che il concilio di Efeso inviò a Costan-tinopoli, dove era vescovo Nestorio, il sostenitore dell’eresia che nega la divina maternità di Maria. Epifanio rilevò che la tradizione cristiana trovava due possibili riscontri storici nella documentata presenza di Paolo di Tarso e di Giovanni ad Efeso, dove morì, nonché nell'affidamento evangelico di Maria a Giovanni. 8 TL a persona. La storia della scoperta della Casa di Maria riconduce alla monaca e mistica tedesca Anna Katharina Emmerick vissuta nel 18. La casa della Vergine. Il risultato è a dir poco sorprendente: i padri riportano in questo modo alla luce, a 9 km da Efeso, un piccolo complesso costituito da mura perimetrali, focolare e altri resti di una casa del I secolo d.C. del tutto corrispondenti ai resoconti della Veggente. Una fonte di acqua potabile esiste nelle vicinanze, e alcuni credenti credono che l'acqua di là ha poteri miracolosi di guarigione o di fertilità. An Italian essay exploring the myths and truths surrounding the cult icon actress Frances Farmer (1913-1970). via Canale, 22 Puntualizzò anche che i Vangeli, tuttavia, non fornivano informazioni sugli ultimi anni di vita di Maria e di Giuseppe, e che quindi si trattava di una plausibile ricostruzione storica. Un bel sito archeologico che ha solo la pecca della distanza. Sulle pendici di una collina non lontano dalle imponenti rovine di Efeso, sorge una cappella venerata come la casa della Madonna, che qui avrebbe abitato seguendo l'apostolo san Giovanni. Le pietre originarie sono ben conservate, l'intera costruzione è stata datata come risalente all'epoca apostolica (I secolo d.C.), fatto confermato da stili architettonici coerenti con gli altri edifici di quel tempo, cui seguirono nel tempo aggiunte di minor rilievo, come la presenza di giardini e di oggetti devozionali, al di fuori dell'edificio. Questa collina si dirada ripidamente volgendosi verso Efeso; avvicinandosi da sud-est, la città sembra giacere su un terreno rialzato... Stretti sentieri in direzione del sud conducono ad una collina, alla cui sommità è sito un altopiano irregolare, distante circa mezz'ora di viaggio.». Foto Smirne- Efeso- Casa di Maria 29-May-2008, 10:20 Durante la crociera con Costa Serena ho fatto scalo a Smirne ed ho preso l'escursione Costa ad Efeso e Casa di Maria, tutto meritevole e molto interessante, vi posto alcune foto. Go World S.r.l. 60125 Ancona (AN) Le fondamenta del piccolo edificio sono state scoperte una prima volta il 18 ottobre 1881 dal Padre e abate parigino Julien Gouyet sulla base delle indicazioni contenute nei diari delle visioni della mistica e beata Anna Katharina Emmerick, trascritti da Clemens Brentano, poeta e novellista del periodo romantico. Una creazione artigianale richiede tempo, che stimiamo in 3-4 giorni lavorativi, per scegliere i servizi, le compagnie aree e la migliore combinazione delle escursioni. Nelle vicinanze di Efeso troverete quella che è, almeno secondo il mito, l’ultima casa di Maria, madre di Gesù e oggetto di venerazione non solo da parte dei cristiani, ma anche da parte dei fedeli musulmani. Nel luogo dove sorgeva la casa è oggi presente una statua con tre fontane d’acqua, ritenuta … la citta antica di Efeso e la casa di Maria La citta ha saputo proteggere la sua splendida architettura dedicata alla dea Artemide. Secondo la narrazione evangelica, dopo la morte e resurrezione, Gesù apparve ad Emmaus, all'apostolo Tommaso dubbioso, agli altri Apostoli per quaranta giorni a Gerusalemme, fino al giorno di Pentecoste e dell'Ascensione in cui diede loro lo Spirito Santo e il compito di predicare ovunque nella terra quanto essi avevano visto e udito in prima persona. Email info@goworld.it. Una delle visioni riguardava la dimora che Giovanni apostolo ed evangelista avrebbe edificato Efeso per ospitare Maria, nella quale la Madre di Dio sarebbe vissuta fino alla fine dei suoi giorni terreni. Esso proclamò che dal momento … Lo storico Eusebio scrive tra l’altro che Giovanni è morto a Efeso. Pentecoste a Gerusalemme Il 9 giugno 2019 la cristianità fa memoria dell’evento fondante della nascita Chiesa universale: la Pentecoste, quando – secondo la tradizione e il racconto evangelico – lo Spirito Santo discese sui dodici apostoli riuniti assieme a Maria, conferendo loro tra le altre cose la capacità di parlare e comprendere ogni lingua. In questa visione, la Emmerick fornì come di consueto dettagli particolareggiati, sia della casa che dall'ambiente circostante:[4], «Maria non visse di preciso ad Efeso, ma in un paese vicino. Quale luogo migliore di una piccola casa in mezzo al bosco, su una collina lontano da centri abitati, poteva permettere alla Vergine di realizzare questa sua vocazione: la prima claustrale, il … Dopo l’ascensione di Gesù, Maria visse tre anni a Sion, tre anni a Betania e nove anni a Efeso. Fin dal primo sopralluogo, Gouyet fu subito persuaso di trovarsi veramente davanti al luogo descritto dalla Emmerick, e nel quale Maria avrebbe trascorso la parte finale della sua vita terrena.[5][6][7]. a.c. ed oggi viene considerata come una delle “Sette Meraviglie del Mondo Antico”. Tour e attività al miglior prezzo per una visita indimenticabile di Selçuk! Babylon. Queste ultime parole, esaminate con il precedente fatto della Croce, sono un altro importante elemento a sostegno della tesi di un allontanamento della prima chiesa apostolica da Gerusalemme, entro la prima metà del I secolo. Se questa a dir poco particolare storia di visioni mistiche e ritrovamenti archeologici non fosse sufficiente, negli anni più recenti Meryem Ana è stata il teatro di un ulteriore evento per cui le fonti (questa volta giornalistiche) non hanno lesinato il termine “miracoloso”. La scoperta della Casa di Maria diede nuova vita ad una tradizione cristiana di pellegrinaggi risalente al XII° secolo, ormai perduta, la tradizione di Efeso che era concorrente con la tradizione di Gerusalemme, a proposito del luogo della Dormizione. Sulla base delle descrizioni della mistica tedesca Anna Katharina Emmerick, è stata ritrovata a Efeso la casa dove la Vergine visse dopo la morte di Gesù . Clicca qui per scoprire tutti i nostri viaggi e pellegrinaggi religiosi in Turchia! La tradizione, locale e non, sia di religione cristiana che musulmana, fa riferimento a questo sito, come il luogo dove Maria sarebbe vissuta fino all'Assunzione al Cielo in anima e corpo (con o senza dormizione), diversamente da quanto altri autori sostengono in relazione alla Tomba di Maria ubicata a Gerusalemme. La Casa di Maria (in turco: Meryem Ana Evi), è un luogo sacro di cristiani e musulmani, ubicato sul monte Solmisso ad alcune ore di cammino in direzione sud rispetto all'antica Efeso, nell'attuale Turchia occidentale. In tali stanze delle case greche, risiedeva il. Casa di Maria: prenota i tuoi biglietti online con un clic e risparmia tempo all'ingresso! La casa era composta da due parti, con un focolare posto al centro. Circa poi la presenza di Maria nella celebre città esiste un documento di singolare importanza. Fra i dettagli della casa, la mistica riferì che era costruita con pietre rettangolari, con finestre ampie e quasi all'altezza del tetto, piatto. In virtù di questa tradizione mariana, non sembra casuale che proprio a Efeso si sia svolto nel 431 il concilio che affermò la divina maternità di Maria. Efeso Casa di Maria Vergine Italiano La Casa della Vergine Maria Antica città di Efeso Tempio di Artemide Tour privati escursioni private di Efeso guide italiana Efeso di Samos Visite private di Efeso alacati kusadasi di samos pythagorion samos tour privato di Efeso da Alacati visite Il sito di Meryem Ana è una delle tappe del tour pensato da In Viaggio con Dio nell’itinerario “Sulle orme di San Paolo”, organizzato per scoprire tutti i luoghi di quella che gli studiosi hanno ribattezzato la “Seconda Terra Santa”, ovvero la geografia disegnata dall’Apostolo delle genti nel suo infaticabile lavoro di diffusione del cristianesimo nel corso del I secolo. È considerata l'abitazione dove visse fino alla fine dei suoi giorni terreni, attorno alla fine del primo secolo, Maria di … Il 18 ottobre 1881, basandosi sul resoconto di Brentano, il sacerdote francese Julien Gouyet scoprì una piccola costruzione in pietra sita nel promontorio che domina il Mar Egeo e che sovrasta i resti dell'antica Efeso, nell'odierna Turchia. [13] Tuttavia, il prolifico Epifanio di Salamina si pronunciò a salvaguardia della tradizione di Efeso, con le cautele del caso. Proprio di fronte al Ritiro di Efeso si trova la casa della vergine Maria. Uno di questi ospiti era l'autore Clemens Brentano, che dopo la prima visita decise di fermarsi a Dülmen per cinque anni interi per seguire da vicino la Emmerick e per trascrivere quotidianamente le sue visioni[3]. La chiesa cattolica non si è mai ufficialmente pronunciata, ma il sito è stato meta dei pellegrinaggi dei papi: Tutti gli anni, il 15 agosto, la Chiesa celebra qui l'Assunzione di Maria. Tra il 1816 e il 1824 il poeta e novellista della corrente romantica Clemens Brentano trascrive fedelmente le visioni di una (allora) del tutto sconosciuta mistica tedesca, Anna Katharina Emmerick, che tra le altre cose fornisce alcune descrizioni curiosamente dettagliate della casa di Efeso, nell’attuale Turchia, in cui avrebbero vissuto dopo la morte di Gesù la Vergine Maria e San Giovani Evangelista. Join Facebook to connect with Katy Neal Bies and others you may know. Efeso - La casa di Maria 02.JPG 3,837 × 2,975; 2.77 MB Efeso - La Casa di Maria.jpg 1,024 × 768; 342 KB Efeso - Santuario della Casa di Maria - panoramio - Geobia7.jpg 525 × 700; 176 KB Efeso - Casa di Maria ... JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di … La Casa de María en Éfeso, Turquía, es un lugar maravilloso que no puede dejar de verse. Efeso casa della madonna immagini. Il libro contenente queste descrizioni è stato pubblicato a Monaco di Baviera nel 1852. Sotto la cappella, c'è un "Muro dei Desideri" dove i pellegrini scrivono i propri su un pezzettino di tessuto o di … Nel 1841, una mistica tedesca di nome Anna Katerina Emmerich pubblicò un libro che raccontava le sue visioni di Maria che viveva vicino a Efeso. L'apostolo Giovanni dimorò e morì ad Efeso ove è a lui dedicata una grande Basilica di datazione romana. Elemento fondamentale è la presenza ad Efeso, già a partire dal V secolo, della prima Basilica al mondo consacrata a Maria. questo è il form per ricevere la quotazione del “tuo viaggio” creato dai nostri professionisti con esperienze pluridecennali sulla destinazione che sceglierai! Il luogo non è grande e può essere paragonato ad una cappella di piccole dimensioni. Dei tre vangeli sinottici quello che parla più diffusamente di Maria è il Vangelo di Luca.Vi si racconta che Maria viveva a Nazaret, in Galilea, e che, promessa sposa di Giuseppe, ricevette dall'arcangelo Gabriele l'annuncio che avrebbe concepito il Figlio di Dio, senza conoscere uomo (Luca 1,26-38).Ella accettò e, per la sua completa … La botte di ferro del presidente Al Sisi. La porzione del plesso archeologico sottoposta a restauro conservativo è stata delimitata da una linea rossa, per poterla così distinguere dalla zona rimanente rimasta intatta. Nel complesso dibattito storico, emergono alcuni elementi di rilievo: Sulla cima del monte Solmisso sussisterebbe una piccola grotta angusta, nella quale gli apostoli posero il corpo della Vergine Immacolata di li a poco fu assunto in cielo. Tra il 1898 e il 1899 alcuni sacerdoti archeologi decidono di effettuare quello che viene da loro stessi definito “un esperimento archeologico”, e di tracciare una mappa topografica basandosi sulle visioni della Emmerick. Il sito, che oggi si chiama Meryem Ana Evi (Casa di Maria), è un luogo sacro ai cristiani ma anche ai musulmani, i quali hanno un profondo e particolare rispetto per la figura della Madre di Gesù. La scoperta della Casa di Maria diede nuova vita ad una tradizione cristiana di pellegrinaggi risalente al XII° secolo, ormai perduta, la tradizione di Efeso che era concorrente con la tradizione di Gerusalemme, a … Il ritrovamento dell'abate Gouyet all'inizio non fu preso in seria considerazione da molte persone, ma dieci anni più tardi, incoraggiati dalla suora cattolica francese Marie de Mandat-Grancey[8] delle Figlie della Carità, i due sacerdoti lazzaristi Jung e Paulin, muovendo da Smirne finirono col recarsi nello stesso luogo di Gouyet, sempre basandosi sulla medesima guida.[9]. Elisa Pinna. Un grave incendio nel 2003 ha parzialmente devastato i luoghi attorno al santuario, ove esisteva una folta e fitta vegetazione boschiva, ma si è fermato a pochi metri dalla dimora senza danneggiarla irreparabilmente. Da lungo tempo, il 15 agosto di ogni anno il luogo era meta di pellegrinaggi cristiani in occasione della Solennità dell'Assunzione (con o senza Dormizione)[11]. Wikipedia contiene una voce riguardante Efeso Tel 071 208 9301 La Casa di Maria è presumibilmente l’ultima residenza e quindi forse anche l’abitazione dove è morta la Madonna. qui nel V secolo fu edificata la prima Basilica della storia umana consacrata a Maria, da secoli il luogo fu meta di pellegrinaggi cristiani dei discendenti diretti di Efeso, e di fedeli mussulmani. Così nel 431 DC, il Concilio di Efeso si riunì, sotto la guida di Cirillo, e proclamò solennemente che Maria ha davvero ragione di essere onorata come la Teotokos, la Madre di Dio.

Etimologia Di Casa, Luigi Mannoia Origini, Pensiero Di Ugo Foscolo, Amici Vip 2019 Cast, Volpino Pomerania Nero, Master Bocconi Requisiti, Buongiorno 25 Ottobre 2020, Processo Verbale Procedura Civile,

Share:
Indietro

Ultimi articoli

Iscrizioni Aperte Dopo la Terza Media – 2021/2022

08/01/2021

ISCRIZIONE AI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP) ANNO FORMATIVO 2021/2022 Dalle ore 08.00 del 04 Gennaio alle ore 20.00 del 25 Gennaio 2021 sono aperte le...


Leggi News

#stoCOnlaSCIENZA

07/01/2021

Il C.F.P. G. Zanardelli sostiene il valore della ricerca scientifica! #stoCOnlaSCIENZA  


Leggi News

Iscriviti
alla
nostra
newsletter

*Campi obbligatori

Registrazione alla newsletter confermata.